Prima squadra, sconfitta casalinga con il Gavardo

Prima squadra, stagione 2018-2019

Gussago Calcio – Gavardo 1-2

Il Gavardo interrompe il digiuno, di fiducia e risultati, dopo nove giornate espugnando al termine di un incontro combattuto il campo del Gussago, penultimo della classe. Il 2-1 restituisce il sorriso a Luca Bussi e al suo ambiente, annichilito in queste settimane da delusioni a ripetizione. I gialloneri, per ritrovare il successo, si stringono attorno al loro uomo più esperto, Biancospino, che sigla la doppietta decisiva. Per Angelo Savoldi, invece, arriva l’ennesima sconfitta che relega i padroni di casa, scesi in campo senza la giusta cattiveria, in piena zona playout. Il match si sblocca già al 10′: Tobanelli viene spinto in area da Benaglia, Raimondi prima concede il vantaggio e poi indica il dischetto. Biancospino si incarica della trasformazione e non sbaglia spiazzando Manini con freddezza. Dopo un momento di incertezza, la formazione di casa recupera ordine e gestisce la palla con sicurezza trovando prima il pareggio grazie ad una meravigliosa punizione a girare di Bove e poco dopo, sempre con Bove su punizione, l’incrocio dei pali. In avvio di ripresa, però, è nuovamente la squadra ospite a riportarsi in vantaggio: sulla fascia laterale si scatena Caldera, poi la palla arriva a Biancospino che griffa il raddoppio con un tocco ravvicinato. Nel finale, il Gussago si getta al disperato inseguimento del pareggio, ma Boakye e Cancarini non trovano la porta: il Gavardo ritorna così all’agognato successo.

GUSSAGO CALCIO: Manini, Salvadori, Belleri (30′ st Islami), Dancelli (15′ st Lai), Neya, Benaglia, Trainini (35′ st Tameni), Lumini, Cancarini, Bove, Boakye. A disposizione: Ferretti, Piantoni, Ungaro, Barbisoni. All. Savoldi.
GAVARDO: Ligasacchi, Cappa, Scandella, Cavone, Brojka, Dibelli (25′ st Paletti), Barba, Vacinaletti (35′ st Bonizzardi), Tobanelli (44′ st Diomande), Biancospino, Caldera. A disposizione: Massolini, Boletti, Silvestrelli, Mazzacani, Lancellotti, Ceresini. All. Bussi.

Arbitro: Raimondi di Crema.
Reti: 10′ pt Biancospino (r), 37′ pt Bove, 15′ st Biancospino.

Fonte: Bresciaoggi

You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.