La Prima squadra sconfigge il Saiano con un tris nel finale

Logo 2017

Saiano – Gussago Calcio 1-3

Saiano e Gussago si spartiscono un tempo a testa, ma a conquistare l’intera posta sono i ragazzi di Giampietro Binetti che, con un grande secondo tempo sul piano del gioco e della tenuta, reagiscono allo svantaggio durato 80 minuti e calano un tris. I primi 45 minuti di gioco sono di chiaro stampo Saiano, che inizia con un piglio superiore: i tentativi dalla distanza di Mazzelli e Abrami fanno venire i brividi agli ospiti, ma il terzo tentativo è in rete: Machina scatta sul filo del fuorigioco e batte Gentile. Il gol incassato scuote il Gussago che finalmente si fa vedere dalle parti di Musolino. Cameletti, sulle sorti di un piazzato, impegna di testa l’estremo difensore avversario, ma sulla ribattuta, lo stesso terzino spedisce clamorosamente alto da due passi, per l’incredulità del pubblico presente in tribuna; poi, è un tiro da fuori di Cancarini e scuotere i suoi dal torpore.

Nella ripresa Ungaro e soci salgono in cattedra e il match si fa di chiaro stampo biancorosso. Trainini ci prova per primo da buona posizione, fuori; poi è Musolino a dire di no a Boakye. Il portiere del Saiano torna protagonista su una punizione di Scaramatti, ma il pareggio arriva a dieci dalla fine. Rolfi stende Scaramatti in area di rigore e dal dischetto il neoentrato Bove non si fa pregare. Lo stesso centrocampista è una furia, e il sorpasso e la definitiva conquista della vittoria sono ancora opera sua. Prima, il numero 15 supera Musolino e costringe Terzi, nel tentativo di spazzare il pallone, all’autogol; poi, con il Saiano ormai alle corde, Bove deposita in rete un facile tap-in su suggerimento dal fondo di capitan Ungaro. Nei minuti finali ai padroni di casa saltano anche i nervi e Rolfi, già ammonito in precedenza, prende il rosso.

SAIANO: Musolino, Pianta, Bulgari (27′ st Rolfi), Terzi, Diop, Rizzato, Mazzelli, Abrami (40′ st Pedretti), Scolari (21′ st Amtoun), Machina, Ponzoni (33′ st Otabie). A disposizione: De Angelis, Cunio, Gigola, Frassi. Allenatore: Bracchi.
GUSSAGO CALCIO: Gentile, Cameletti, Toninelli, Salvadori, Cumini, Luzzago, Trainini (40′ st Dancelli), Ungaro, Cancarini (9′ st Demrozi), Scaramatti, Boakye (31′ st Bove). A disposizione: Ferretti, Bertelli, Islami, Ferrari. Allenatore: Binetti.

Arbitro: Lazzarin di Brescia.
Reti: 10′ pt Machina, 35′ st Bove (rigore), 37′ st Terzi (autorete), 41′ st Bove.
Note: espulso Rolfi (42′ st) per somma di ammonizioni.

Fonte: Bresciaoggi

You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.