Prima squadra: la Nuova Valsabbia sbanca Gussago

Prima squadra, stagione 2015/2016

Prima squadra, stagione 2015/2016

Gussago Calcio – Nuova Valsabbia 0-2

Lo scontro in zona play out tra Gussago e Nuova Valsabbia se lo aggiudicano gli ospiti, più concreti rispetto ai padroni di casa che sprecano parecchie occasioni sbagliando sotto porta o trovando spesso sulla propria strada uno straordinario Maceri. Accade tutto nella prima frazione di gioco, durante la quale i valsabbini sono padroni del campo: fanno girar palla dalle retrovie e allargano il gioco con lunghe aperture verso le fasce o con precisi cambi di gioco. Gli ospiti trovano la prima rete al loro secondo tiro verso la porta difesa da Tarantino: al 12’ Armanni viene colpevolmente dimenticato sul lato sinistro dell’area di rigore dalla difesa del Gussago, presa in contro tempo da un rimpallo che fa arrivare la sfera sui piedi di Zanardelli. L’attaccante, non rendendosi conto di esser completamente libero, perde tempo e una volta chiuso prova una conclusione, la cui deviazione da parte di Cameletti serve Armanni che controlla e tira, trovando il fondo della rete. Il Gussago si scuote e dopo soltanto cinque minuti va vicinissimo al pareggio: Proteo recupera palla sulla fascia destra e crossa un pallone basso e teso verso Ghitti, ma la sua zampata trova sulla sua strada Maceri, prontissimo a mettere il piede vicino al palo per respingere in corner. La squadra valsabbina continua a macinare gioco e al 34’ raddoppia. Brojka trova una precisa apertura sulla fascia destra: il suo lancio di circa sessanta metri raggiunge Scandella, pronto ad effettuare un cross verso il centro dell’area dove, sgusciando fra i due centrali difensivi avversari, Zanardelli di testa prende in contro tempo Tarantino e trova il gol.

Le due squadre tornano in campo dopo l’intervallo con gli ospiti forti del doppio vantaggio maturato durante la prima frazione di gioco e danno vita ad un secondo tempo piuttosto noioso. La Nuova Valsabbia è chiusa in difesa e, una volta recuperato il pallone, cerca di gestire e prova a colpire di rimessa; mentre il Gussago è arrembante e prova fino alla fine a rimettere in discussione il match, ma non riesce a rendersi pericoloso: poco preciso nei passaggi e sfortunato in alcune occasioni. Il primo tiro che riesce ad impegnare Maceri arriva al 20’ ed è di Stagnoli, ma il suo calcio di punizione da circa trenta metri è alzato in angolo. Al 26’ Ghitti batte un’altra punizione verso l’area di rigore dove Noventa, spostato in posizione avanzata per cercar di sfruttare i suoi centimetri, colpisce di testa, ma trova ancora una volta il portiere pronto alla respinta. L’ultimo disperato tentativo è di Bolognini, ma il suo tiro cross al 49’ è bloccato da un Maceri parso ieri davvero in gran forma.
Federico Fusca

GUSSAGO CALCIO Tarantino, Bolognini, Gualina, Cameletti, Noventa, Stagnoli (34’ st Brognoli), Ghitti, Mometti (17’ pt Lumini), Proteo (22’ st Ungaro), Bani, Stornati. (Rivetti, Calafiore, Benaglia, Bove). All.: Libretti.
NUOVA VALSABBIA Maceri, Rabaioli, Fioretti (9’ st Pace), Laffranchi, Turina, Brojka, Armanni, Ghirardi, Zanardelli (18’ st Raco), Scandella, Freddi (29’ st Mori). (Nonni, Pasotti, Bettazza, Grandi). All.: Crescini.

ARBITRO Candeloro da Brescia.
RETI pt 12’ Armanni e 29’ Zanardelli.
NOTE Ammoniti: Ghitti, Stornati, Fioretti, Laffranchi, Turina e Ghirardi. Recupero 1’ pt e 5’ st.

Fonte: Giornale di Brescia

You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.