Coppa Italia: la sconfitta di Concesio vale l’eliminazione

Prima squadra Coppa Italia Gussago Rodengo agosto 2014

Concesio Calcio – Gussago Calcio 2-0

La qualificazione sarà un affare tra Concesio e Rodengo Saiano. Infatti nella seconda gara del girone sono gli azzurri di Marco Bonomi a imporsi per 2 a 0 mostrando un gioco piacevole e veloce. Meno bene il Gussago rispetto alla prima uscita stagionale, ma il tecnico biancorosso non ha fatto mai mistero di avere molto lavoro ancora da fare. Concesio contro Gussago: questa non è una partita per vecchi. In campo infatti i nati tra il 1989 e il 1996 sono in ben 18 su 22, se non è un record poco ci manca. Sembra una partita tra Juniores ma in palio c’è una qualificazione al secondo turno di Coppa Italia e Bonomi decide di avere molta densità a meta campo proponendo un 4-5-1 perfetto per premiare gli inserimenti dei centrocampisti. Il Gussago deve assolutamente vincere per non abbandonare la competizione e opta per un 4-3-3 con i rientranti Fiorani e Pasinetti a sostegno della prima punta Silvestri. La gara però la fanno i padroni di casa che già al 13′ si portano avanti: assist in profondità di Pasquali per Gouba che partito sul filo del fuorigioco salta il portiere e insacca. La reazione degli ospiti è poca cosa e il Concesio ogni volta che accelera sembra poter far danni. Il raddoppio porta la firma di Vivaldi che con un tiro al volo in diagonale non lascia scampo a Urbani. Per annotare una conclusione del Gussago bisogna attendere il 34′ con Taddei che ci prova da lontano ma senza successo.

Nella ripresa gli ospiti iniziano a giocare e la partita migliora, ma è il Concesio a fallire un’incredibile occasione con Gouba che servito da Sala non segna a porta vuota. Il Gussago almeno ci prova e i maggiori spazi permettono a Fiorani e soprattutto Silvestri di rendersi pericolosi. E’ proprio il secondo al 12′ a servire una palla d’oro a Lai che però calcia alto. Il centrocampista biancorosso non è proprio in giornata e al 25′ fallisce una clamorosa occasione solo davanti a Micheletti dopo un altro assist di Silvestri di tacco. La gara in pratica finisce qui con i tanti cambi che non cambiamo le gerarchie in campo e con il Concesio che controlla senza troppi patemi e porta a casa un ottimo risultato in vista della decisiva sfida con il Rodengo Saiano.
Alberto Giori

CONCESIO: Micheletti 6.5, Toninelli 6, Tomasoni 6 (35′ st Bertussi sv), Pasinetti 6.5, Quaresmini 6.5, Lazzaroni 6.5 (50′ st Regosini sv), Vivaldi 6.5, Pasquali 6.5 (14′ st Moretta 6), Gouba 6.5 (12′ st Bolis 6), Palmiri 6.5 (47′ st Zampolli sv), Sala 6.5. All, Bonomi.
GUSSAGO: Urbani 6, Bertoli 6 (35′ st Bolognini sv), Gualina 6, Moreschi 5.5 (30′ st Buscio 6), Casali 5.5 (28′ st Vermi 6), Taddei 6, Lai 5 (26′ st Marelli 6), Marchina 6, Silvestri 6.5, Fiorani 6, Pasinetti 6 (26′ st Zamboni 6). All. Ronchi.
ARBITRO: Vivenzi di Brescia 6.5.
RETI: 13′ pt Gouba, 31′ pt Vivaldi.

Fonte: Bresciaoggi

You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.